CREMA ALLA CERA D'API CON CALENDULA E OLIO DI NEEM

Esasperata dai continui arrossamenti e pruriti di pelle, avendo provato tantissime creme inutili e per di piu' costosissime ho provato con questa crema fai da te.

è estremamente efficace ed economica..

 

PROPRIETA' DEGLI INGREDIENTI:

OLIO DI NEEM:

Proprietà antisettiche, antibatteroche ed insettifughe;

 

CERA D'API:

Proprietà altamente emollienti.

Ideali per le pelli secche ed irritabili, la cera d’api aiuta la pelle a riacquistare la fisiologica funzione di barriera.

 

OLEOLITO DI CALENDULA:

Ha proprietà antisettiche, cicatrizzanti e antinfiammatorie.

Ideale per le pelli estremamente delicate, l'oleolito di calendula è perfetto per trattare problemi cutanei.

INGREDIENTI:

  • 25 g di olio di Neem;
  • 25 g di oleolito di calendula;
  •  3,5 g di cera d’api. 

 

PROCEDIMENTO:

  • Pesare tutti gli ingredienti e aggiungerli in un pentolino;
  • Mettere sul fornello e far sciogliere gli ingredienti a fuoco lento mescolando continuamente;
  • Quando la cera si sarà sciolta completamente  trasferire il liquido in un barattolino di vetro (precedentemente sterilizzato in acqua bollente);
  • Lasciare la crema  a riposare, nel giro di qualche ora sarà solidificata.

 

CONSIGLI DI UTILIZZO:

Per evitare di trasferire all'interno della crema sporco e batteri è consigliabile prelevare la dose di crema necessaria con la punta di un cucchiaino, chiudendo poi il barattolino.

Al contrario se si preleva con le dita si possono portare all'interno del vasetto dei batteri che con il tempo creeranno muffa.

Utilizzare una piccolissima quantita' di prodotto perchè si distribiusce molto bene.

Non avendo nessun tipo di conservante la crema si deve conservare in frigo per massimo 2 mesi.

 

Ricetta di Stefania Rossini.

Spero che questo articolo vi sia piaciuto!!

Fatemelo sapere con un commento e condivitelo su, facebook, twitter e google+!

 

Angy

Scrivi commento

Commenti: 0