SGRASSATORE DI MARSIGLIA FAI DA TE

Siete in ritardo con le pulizie di Pasqua?!..

 

Con il sapone di Marsiglia autoprodotto (la ricetta la trovate qui) potrete realizzare questo ottimo sgrassatore, ideale per essere utilizzato su tutte le superfici lavabili, in bagno, in cucina soprattutto per eliminare l'antipatico, brutto e appiccicoso grasso della cappa! bleeeehh!!

 

Se non avete pronto il sapone di Marsiglia autoprodotto potete comprare un panetto di sapone Alga (lo trovate al supermercato).

 

Ingredienti:

  • 60 g di sapone di Marsiglia ben stagionato e perfettamente asciutto (la ricetta la trovate qui);
  • 20 g di soda Solvay;
  • 100 ml di alcool rosa;
  • 60 gocce di o.e di tee tree ( potere altamente disinfettante);
  • 700 ml di acqua distillata.

 

Procedimento:

  • Grattugiare il sapone di Marsiglia con l'aiuto di una grattugia e poi metterlo in una pentola;
  • Aggiungere la soda Solvay e l’acqua distillata;
  • Accendere al minimo il fornello e far sciogliere gli ingredienti tenendoli mescolati con un cucchiaio di legno (ci vorranno 10 minuti circa);
  • Raggiunta l’ebollizione fare sobbollire per 3 minuti;
  • Spegnere il fornello e fare intiepidire il liquido (questo per far si che il calore non sciolga la plastica del flacone);
  • Travasare il sapone nel flacone e aggiungere lentamente l’alcool rosa;
  • Aggiungere le gocce di tee tree;
  • Riempire fino a un cm dal bordo con acqua distillata;
  • Chiudere il flacone e agitare per bene in modo da mescolare tutti gli ingredienti.

 

Modo d’uso:

  • Spruzzare sulla superficie da trattare;
  • Strofinare con l’aiuto di una spugna;
  • Risciacquare molto bene;
  • Asciugare con un panno pulito.

 

Ideale per:

  • Grasso ostinato (cappe, fornello..);
  • Piano di lavoro della cucina;
  • Lavelli in acciaio;
  • Pulizia e disinfezione dei sanitari;
  • Sgrassare cerchioni dell'auto;
  • Pulizia dell'arredo da giardino in plastica...

 

 

Spero che questo articolo vi sia piaciuto!!

Fatemelo sapere con un commento e condivitelo su: facebook, twitter e google+!

 

Angy

Scrivi commento

Commenti: 0