BURRO FATTO IN CASA IN 15 MINUTI!

Come???Burro fatto in casa??? CERTO!!

Pensavate fosse difficile?invece no, in 5 mosse è fatto, è semplice ed economico..e il sapore è indescrivibile!!!

Vi servirà solo della panna fresca e delle fruste elettriche oppure una planetaria.

Con il latticello che si formerà dal burro,ho fatto una morbidissima torta alle pere che pubblichero' fra qualche giorno.

Questo lavoro lo faccio alla sera, quando la fascia oraria dell'energia elettrica costa meno, cosi' si risparmia un pochino!!

INGREDIENTI:

  • 500g di panna fresca (la trovate nel banco frigo del supermercato).

 

PROCEDIMENTO:

  • Versate la panna fresca in una ciotola con sponde alte;
  • Montate la panna con le fruste elettriche o per chi ce l'ha può utilizzare la planetaria, lavorare la panna  fino a quando la parte liquida (latticello) si sarà divisa dalla parte solida (burro);
  • Quando il burro sarà tutto attaccato alle fruste, trasferitelo in un colino e con l'aiuto di un cucchiaio o spatola schiacciatelo bene per far uscire tutto il latticello.Ricordate di tenete sotto al colino una  ciotola cosi' raccoglierete tutto il latticello;
  • Strizzate molto bene il burro con le mani(sopra la ciotola!). Questa operazione è importante perchè aiuterà il vostro burro a conservarsi per lungo tempo evitando che diventi rancido, alterando inevitabilmente il gusto;
  • Con le mani date una forma alla vostra creatura!

 

CONSERVAZIONE:

  • In frigorifero il burro si conserva per  30 giorni circa, avvolto nel pellicola trasparente e chiuso in un contenitore;
  • In freezer dura più a lungo; all'occorrenza potete tagliare la quantità necessaria aiutandovi con un coltello e riporlo subito nel freezer;

 

LATTICELLO:

Il latticello è ottimo per fare le torte, usato in sostituzione del latte.

Renderà i vostri dolci molto morbidi e meno calorici, perchè tutto il grasso è stato assorbito dal burro!

  • Per conservare il latticello, mettetelo in frigorifero coperto da pellicola per 1-2 giorni.

 

Questo articolo vi è piaciuto?

Fatemelo sapere con un commento e condivitelo su, facebook, twitter e google+!

 

Angy

 

 

Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    francesco (lunedì, 17 febbraio 2014 18:43)

    ottimo consiglio,io lo faccio da parecchi anni,perche lo facevo a mano con un bastone di sambuco latte di mucca di mio padre girando col bastone a mo' di frusta aggiungendo dell'acqua di fonte naturale freschissima fino a che si separava dal latticello,formavo una palla e laggiungevo del sale lo rimmettevo in un recipiente con altra acqua fresca in un recipiente di sughero essendo in sardegna ,una faticata ma era eccezionale tanto che sono diventato chef di cucina l'ho rifatto con la panna che era prossima alla scadenza e il risultato era identico e lo usavo per fare il burro al salmone,ai gamberetti al prezzemolo e al limone per vari usi in cucina e sopratutto con la bottarga di muggine era speciale,comunque complimenti per le tue perle di saggezza avremo modo di scambiarcele se ti fa piacere ciao

  • #2

    biobancarella (lunedì, 17 febbraio 2014 20:29)

    grazie Francesco, mi fa piacere di aver letto la tua testimonianza. sarei felice di condividere ancora con te tantissime curiosità ecologiche & economiche!
    COMPLIMENTI!!!!
    Angy

  • #3

    Emanuela (martedì, 25 marzo 2014)

    da poco più di 1 anno ho creato la mia pasta madre e ho notato grandissime differenze e non solo nel sapore ma nella qualità dei preparati e nella digeribilità e leggerezza ho scoperto che mi piace preparare le cose che consumo con prodotti genuini e soprattutto fatti da me detersivi biologici ecc. ero alla ricerca di burro di ottima qualità e possibilmente non prodotto a livello industriale ma non conosco masserie qui in zona e ora arrivi tu!!!! sicuramente la provo presto e ti faccio sapere avvolte credo che facebook sia un buon motore di ricerca non sempre inutile ahahahahaha grazieeeeeee

  • #4

    biobancarella (martedì, 25 marzo 2014 23:09)

    Grazie Emanuela!Grazie per i consigli sulla pasta madre!! Vedrai che lo troverai fantastico il burro fatto da te, avrà un sapore corposo, niente di paragonabile a quelli industriali senza gusto!!fammi sapere, ci tengo!!
    Angy